Classica Accademica

MATERIE DI STUDIO

Classica

Sbarra a terra

Punte

Repertorio

Tecnica maschile

GIOCARE DANZANDO (3-5 anni)

 Attraverso il gioco,i piccoli allievi riceveranno gli strumenti necessari non solo al loro percorso formativo, ma anche utili a disciplinare le loro capacità espressive e le loro potenzialità artistiche e creative. Il corpo, la musica, lo spazio sono gli “strumenti” utilizzati per creare semplici, ma divertenti esercizi che favoriscono un armonioso approccio del bambino con lo spazio esterno e con l’allineamento del proprio corpo, aiutandoli ad aumentare la capacità di relazionarsi con se stessi e con gli altri in un clima di distensione e di svago.

PROPEDEUTICA 1 (6-7 anni) - PROPEDEUTICA 2 (7-9 anni)
In questa fascia d’età, gli allievi sviluppano la coordinazione motoria, l’impostazione del peso del corpo e del portamento. Si inizia ad apprendere la rotazione in fuori degli arti inferiori (detta en dehors) attraverso esercizi a terra appositamente creati per rendere più agevole lo studio futuro alla sbarra. In questo corso, l’attenzione dell’insegnante è anche rivolta allo sviluppo dell’orecchio musicale degli allievi, della conoscenza e consapevolezza dei tempi musicali. In questo periodo di studio, al centro della sala si approfondisce lo studio delle posizioni delle mani e della braccia e dello spostamento del peso del corpo.

PRE-ACCADEMICO (9-11 anni)
Nell'ambito di questo  corso si consolida  lo studio dell’en dehors, si intensifica il lavoro di stretching; gli esercizi sono mirati al potenziamento muscolare-scheletrico sia alla sbarra che al centro al fine di preparare l’allievo alla futura formazione.

 

 CLASSICA ACCADEMICA PRIMO, SECONDO, TERZO E QUARTO CORSO (12-18 anni)
Tale percorso di studio è mirato a formare ballerini con una solida tecnica classica, senza però limitare l’allievo alla sola conoscenza della danza accademica. Infatti, è proprio per questo che nel programma di studio  vengono inserite anche lezioni di danza moderna: l’allievo, in questo modo, può in qualsiasi momento pensare a un probabile sviluppo artistico verso la tecnica moderna, avvalendosi comunque di una buona base classica.

Danza Moderna

MATERIE DI STUDIO

Modern

Modern Jazz

Danza Contemporanea

Danza Classica

Sbarra a terra

Con il termine “moderno” si definiscono generalmente gli sviluppi della danza che, a partire dal XIX secolo, entrano in contrapposizione al balletto “classico-accademico”. Gli stili e le correnti della danza moderna che si sono succeduti per tutto il ‘900 sono innumerevoli: si va dalla “danza libera” alla “modern dance”, dalla “post-modern dance” al “contemporaneo”. Oggi, la danza moderna è caratterizzata dall’uso di mezzi espressivi come video, fotografia e cinema, che interferiscono, contaminano e amalgamano le nuove correnti, producendo creazioni originali e tendenze personali. Avere delle basi tecniche adeguate è indispensabile per potersi muovere con disinvoltura in un contesto coreografico così ampio e contaminato.

I Corsi a INDIRIZZO MODERNO sono strutturati in 3 livelli a partire dagli 8 anni di età e hanno la seguente struttura didattica settimanale:
LIVELLO BASE ( 8 - 10 anni)

LIVELLO INTERMEDIO (11 - 14 anni)

LIVELLO AVANZATO (dai 16 anni in su)

Hip Hop

MATERIE DI STUDIO

New Style

Popping

Videodance

Breakdance

Per danza Hip Hop si intende una disciplina di ballo che proviene o aderisce ai principi culturali ed estetici del movimento Hip Hop. B-boying (Breakdance), Locking, Popping e Uprock sono le originali danze Hip Hop "di strada" (street dance).
Quella che viene chiamata “Old school” nella danza Hip Hop è una corrente evolutasi durante gli anni '70 e '80 su suoni funk e old school rap. Di questi stili di danza, la breakdance è la più conosciuta ed è considerata peraltro una pietra miliare della cultura Hip Hop. 
Negli anni '90, la musica Hip Hop crebbe, distaccandosi dal funk e facendosi più lenta, dura e aggressiva. Lo stile di danza nato da questo particolare momento storico dell'Hip Hop si ispirava allo stile “Old school”, focalizzandosi su una danza in piedi opponendosi alla breakdance, che sviluppava, invece, movimenti al suolo.
Poiché le danze Hip Hop sono un genere molto vasto, l'insegnante ha la possibilità di dare una propria interpretazione personale alle lezioni, mescolando i generi con personalità inventiva e dando ampio spazio a elementi di primaria importanza come l'improvvisazione e l'interpretazione personale.
L'Hip Hop coreografico è oggi particolarmente amato dai gruppi più giovani.

I Corsi a INDIRIZZO HIP HOP sono strutturati in 3 livelli a partire dai 6 anni di età e hanno la seguente struttura didattica settimanale:
LIVELLO  JUNIOR (6 - 12 anni)

LIVELLO INTERMEDIO

LIVELLO AVANZATO

Perugia

Direzione e Direzione Artistica:

Aurora Verzini

San Giovanni Valdarno Direzione:

Aurora Verzini

Direzione Artistica:

Alessia Damiani